Bussetti in Artico: “Prosegue l’impegno della ricerca italiana per contrastare il riscaldamento globale”

Bussetti in Artico: “Prosegue l’impegno della ricerca italiana per contrastare il riscaldamento globale”

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha visitato, insieme al presidente del CNR Massimo Inguscio, in la stazione di ricerca ‘Dirigibile Italia’, situata a Ny-Ålesund (Isole Svalbard), nel Circolo Polare Artico gestita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

“Abbiamo voluto dare un segnale forte con la nostra presenza – spiega il Ministro Bussetti – e sottolineare l’importanza della ricerca in queste aree. Abbiamo confermato il nostro impegno con la scorsa legge di bilancio, costituendo il Programma di ricerche in Artico per il 2018-2020, che prevede lo stanziamento di un milione di euro l’anno. Il nostro obiettivo è potenziare quanto più possibile la ricerca in Antartide e nell’Artico. È necessario dare continuità a questi programmi e aumentare le risorse. Come anche mantenere e sostenere le infrastrutture di ricerca, favorire sempre di più la collaborazione con gli altri Paesi, garantire un’adeguata formazione per stimolare la crescita professionale di una nuova generazione di ricercatori”.

La visita è stata anche l’occasione per incontrare, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Oslo, alcuni rappresentanti della comunità scientifica italiana impegnati nella ricerca.

Leggi l’articolo integrale.